Più di 100 start-up di 44 paesi partecipano all’Emovis Mobility 2025 Challenge

emovis mobility challegne.jpg
Torna alla pagina precedente
16 giu 2021
TEMPO DI LETTURA: 1 minute
L’impegno di Atlantia nell’utilizzare l’innovazione quale volano di crescita si riflette nel modo in cui operano le controllate del gruppo. In quest’ottica, la controllata Abertis promuove iniziative di mobilità sostenibile ed efficiente, che contribuisce a eliminare le barriere per la riscossione tradizionale dei pedaggi introducendo nuovi sistemi che riducono congestione del traffico, inquinamento e incidenti e che portano ad un servizio migliore per i clienti.

Emovis, una controllata di Abertis che si dedica alla progettazione, realizzazione e gestione di tecnologia e servizi informatici per la riscossione elettronica dei pedaggi, è orgogliosa di annunciare che 108 start-up, che operano in 14 settori industriali diversi dislocate in 44 paesi parteciperanno alla Mobility 2025 Challenge inaugurale di Emovis

Il primo premio, €10.000 di finanziamento nonché l’accesso esclusivo ai canali di vendita globali di Emovis, con la possibilità che Emovis investa fino a €100.000 nello sviluppo di una soluzione pronta per il mercato, e’ stato aggiudicato quest’anno alla startup MotionPass. Motionpass e’ una piattaforma che collega gli automobilisti in un luogo specifico con le aziende e i servizi nelle vicinanze, consentendo loro di trovare, ordinare e pagare i servizi istantaneamente mentre il consumo avviene "on-the-go".

Grazie a questo concorso, Emovis si è attivata per promuovere un modo innovativo di pensare e di agire, incoraggiando le imprese a esplorare e sviluppare esperienze diverse nel settore della mobilità viaria e dei trasporti nei prossimi cinque anni.

Related links


Non usiamo alcuna tecnica di profilazione degli utenti, ma solo cookies tecnici necessari al corretto funzionamento del sito e strumenti statistici. Per saperne di più leggi la nostra cookie policy.