Carlo Bertazzo

Chief Executive Officer and General Manager

Carlo Bertazzo, confermato ad aprile 2022 alla guida di Atlantia SpA, è diventato Amministratore Delegato e Direttore Generale della società a gennaio 2020. Da allora, ha portato avanti un profondo rinnovamento della holding, con un radicale cambiamento manageriale che ha portato nella società un nuovo team di competenze diversificate e di esperienza internazionale. A giugno 2021 ha presentato al mercato le linee guida della nuova strategia di Atlantia, finalizzate a trasformare la società in un operatore di mobilità integrata e sostenibile, puntando a una crescita nei settori core (autostrade, aeroporti e servizi per la mobilità) e in aree adiacenti (Intelligent Transport System, rail e electrification), oltre che al miglioramento dell’esperienza di viaggio e all’ammodernamento tecnologico delle infrastrutture in portafoglio. 
In questa direzione, ha promosso il “Say On Climate” di Atlantia, il primo a essere presentato all’assemblea dei soci nella storia delle società quotate italiane. Ha seguito in prima persona la complessa vicenda di ASPI supportandone, anche in qualità di membro del board, il percorso di discontinuità manageriale e di trasformazione industriale. Ha infine gestito tutte le fasi di negoziazione con le Istituzioni, fino alla dismissione della partecipazione della concessionaria. Sotto la sua guida, lo scorso gennaio Atlantia ha acquisito da Siemens l’operatore globale Yunex Traffic, leader nelle tecnologie di Intelligent Transport System (ITS). 
Bertazzo si è laureato in Economia Aziendale all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha iniziato la sua carriera nel 1990 presso la Banca Commerciale Italiana (ora Intesa Sanpaolo) e, nel 1991, è passato alla direzione investimenti di IFI (ora EXOR, la holding della famiglia Agnelli) dove è rimasto fino al 1994. Ha lavorato in Edizione dal 1994 al 2019 – prima come DG e, nell’ultimo anno, come CEO - dove ha svolto un ruolo chiave nel processo di diversificazione degli investimenti, gestendo le acquisizioni di Autogrill e di Supermercati Generali (1995) e Atlantia (2000), oltre che le partecipazioni in Telecom Italia (2001), Gemina (2005, poi diventata Aeroporti di Roma e confluita in Atlantia nel 2013) e Cellnex (2018). Tra il 2009 e il 2013, è stato Amministratore Delegato di Gemina e co-Amministratore Delegato di Aeroporti di Roma. È membro dei Consigli di Amministrazione di Abertis Infraestructuras (2018) e GetLink (2020).

Non usiamo alcuna tecnica di profilazione degli utenti, ma solo cookies tecnici necessari al corretto funzionamento del sito e strumenti statistici. Per saperne di più leggi la nostra cookie policy.