Remunerazione

Nel 2021, abbiamo profondamente rinnovato la nostra politica di remunerazione. Una quota significativa della retribuzione dei dipendenti è legata al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità in materia ambientale, sociale e di governance

I comitati costituiti all’interno del Consiglio di Amministrazione sono incaricati di approfondire l’analisi di tutte le tematiche con possibili impatti sulla gestione del Gruppo. Nello svolgimento dell’attività istruttoria per conto del CdA, possono avvalersi di consulenti esterni nei termini stabili dal Consiglio stesso.
La durata del mandato dei Comitati coincide con quella del Consiglio di Amministrazione, la cui cessazione anticipata determina l’immediata decadenza anche dei Comitati.

I principi

Trasparenza
Offrire una lettura chiara e trasparente dei sistemi di remunerazione
Valore sostenibile
Creare valore nel lungo termine
ESG
Promuovere un modello di sviluppo sostenibile per gli azionisti e gli altri stakeholder

L’importanza della sostenibilità per la remunerazione

MBO

I temi prioritari nell'agenda ESG di gruppo determinano il 20% delle metriche di performance

LTI

Gli obiettivi ESG determinano il 30% delle metriche di performance 
Responsive Image
L’approvazione dell’assemblea
Concessioni
98,36
%
azionisti che hanno approvato la nuova policy di remunerazione
Concessioni
99,6
%
azionisti che hanno approvato il piano di incentivazione a lungo termine

Focus on: strategia, sostenibilità e remunerazione

Cambiamento climatico *
Roadmap verso la neutralità dell’impronta di carbonio al 2040
riduzione dell’impronta di carbonio in linea con un target sottoposto a certificazione Science Based Target initiative (emissioni scope 1 e 2)
Economia circolare, consumo e generazione responsabile delle risorse *
Risorse: raddoppio della quota di energia elettrica utilizzata proveniente da fonti rinnovabili
Territorio, comunità e patrimonio relazionale con gli stakeholder *
Dialogo e coinvolgimento: valutazione positiva della reputazione di Atlantia da parte dei suoi stakeholder (rilevato da parte terza indipendente)
Centralità delle persone *
Pari opportunità: aumento di più del 20% la di popolazione femminile in posizioni manageriali e i componenti di genere femminile designati da Atlantia negli organi di governo e controllo delle aziende partecipate; aumento di più del 40% delle nuove assunzioni di genere femminile in posizioni di elevata professionalità.
Sicurezza: riduzione a < 14 dell’indice di frequenza infortuni dei dipendenti diretti.
*Target al 2023

Documenti correlati