Comitato Nomine Remunerazione e Capitale Umano

Il Comitato esprime pareri e formula proposte al Consiglio di Amministrazione in materia di remunerazione degli organi sociali e del top management. Coadiuva il Consiglio nella valutazione e definizione della composizione dello stesso e dei suoi Comitati e nella designazione degli Amministratori Esecutivi nelle controllate aventi rilevanza strategica

Ai sensi del relativo regolamento, è composto da almeno 3 amministratori non esecutivi, in maggioranza indipendenti. Il Presidente è nominato tra i membri in possesso dei requisiti di indipendenza.  Almeno un componente del Comitato possiede una adeguata conoscenza ed esperienza in materia finanziaria e di politiche retributive.
Il Consiglio di Amministrazione del 18 febbraio 2021 ha deliberato di attribuire le funzioni precedentemente svolte dal Comitato per le Nomine al Comitato Risorse Umane e Remunerazione che ha quindi assunto la denominazione di “Comitato Nomine Remunerazione e Capitale Umano”.

Composizione del Comitato

Anna Chiara Invernizzi

Presidente (Consigliere Indipendente)
DOWNLOAD CV

Maurizio Basile

Consigliere Indipendente
DOWNLOAD CV

Giuseppe Guizzi

Consigliere Indipendente 1
DOWNLOAD CV
(1) Tratto dalla lista di minoranza

Ruolo del comitato

Il Comitato Nomine Remunerazione e Capitale Umano svolge funzioni propositive e consultive nei confronti del Consiglio in merito, tra l’altro, a:
  • la remunerazione dei componenti gli organi sociali e del top management;
  • lo sviluppo strategico del capitale umano;
  • l’attività di autovalutazione dell’organo di amministrazione e dei suoi comitati;
  • la predisposizione aggiornamento e attuazione dell’eventuale piano e/o procedure per la successione dell’Amministratore Delegato e degli altri eventuali amministratori esecutivi;
  • le proposte di designazione dei candidati alla carica di amministratore della Società in caso di cooptazione ovvero di amministratore esecutivo delle Società Strategiche.

Attività del Comitato

Il Comitato si riunisce sulla base del calendario annuale delle riunioni e comunque ogni qual volta il Presidente lo ritenga opportuno o su richiesta di uno dei suoi componenti.
Sono invitati permanenti alle riunioni del Comitato il Presidente del Consiglio di Amministrazione e l’Amministratore Delegato, fermo restando che nessun Amministratore partecipa alle riunioni in cui vengono formulate proposte al Consiglio di Amministrazione in relazione alla propria remunerazione.
​​​​​​​Nel corso del 2021, il Comitato Nomine, Remunerazione e Capitale Umano, in carica fino alla data dell’Assemblea dei Soci del 29 aprile 2022,  si è riunito 9 volte. La partecipazione media alle riunioni è stata dell’ 80,17%.

Regolamento del Comitato

Il Comitato è dotato di un proprio Regolamento nel quale sono disciplinati la composizione, i compiti e le modalità di funzionamento del Comitato stesso aggiornato nel febbraio 2021 per recepire le raccomandazioni del nuovo Codice di Corporate Governance 2020 e tenere conto delle nuove funzioni attribuite al Comitato.