La nostra storia

Motivati dalla curiosità e apertura a nuovi orizzonti siamo cresciuti sulla spinta di nuove acquisizioni.

1950

Nel 1950, per iniziativa dell'IRI (Istituto per la Ricostruzione Industriale), nasce la Società Autostrade Concessioni e Costruzioni S.p.a.. Nel 1956 viene firmata la Convenzione tra ANAS e Autostrade, in base alla quale quest'ultima si impegna a co-finanziare, costruire e gestire l'Autostrada del Sole tra Milano e Napoli, inaugurata nel 1964. Tra il 1962 e nel 1968 alla Società viene assentita la concessione per la costruzione e l’esercizio di ulteriori arterie autostradali.

1999

Nel 1999 Autostrade viene privatizzata. All'IRI subentra un nucleo stabile di azionisti guidato da Edizione (holding di investimenti fondata e controllata dalla famiglia Benetton).

2003

Nel 2003 le attività in concessione vengono separate dalle attività non autostradali e nasce Autostrade per l’Italia S.p.A., controllata attualmente all'88,06% da Atlantia S.p.A. (allora Autostrade S.p.A.), holding di partecipazioni quotata alla Borsa di Milano.

2005

Dal 2005 in poi, Atlantia ha iniziato un processo di diversificazione geografica acquisendo la gestione di circa 2.000 km di autostrade a pedaggio in Brasile, Cile, India e Polonia.

2013-2016

Nel 2013 Atlantia è entrata nel settore aeroportuale e ha acquisito in gestione i due scali di Roma di Fiumicino e Ciampino. La presenza nel settore aeroportuale di Atlantia si è consolidata nel 2016, con l’acquisizione di Aéroports de la Côte d’Azur, la società che controlla gli aeroporti di Nizza, Cannes-Mandelieu e Saint Tropez.

2017-2018

Con l’acquisizione di Abertis iniziata nel 2017 e perfezionata a ottobre 2018 Atlantia è diventata leader mondiale nelle infrastrutture di trasporto e nei servizi per la mobilità con una presenza articolata in 23 Paesi. Sempre nel 2018 ha acquisito il 15,5% di Getlink, la società che gestisce l'Eurotunnel che attraversa il canale della Manica. Nel corso del 2020, attraverso Abertis Infraestructuras Atlantia ha acquisito il 53,1% di Red de Carreteras de Occidente in Messico e il 55,2% di Elizabeth River Crossing negli Stati Uniti.

2021

A testimonianza del profondo ripensamento strategico che Atlantia ha intrapreso, il 2021 è stato segnato da iniziative significative che sono rappresentative della sua trasformazione. Il 3 marzo 2021, Atlantia, in linea con la sua nuova strategia, ha partecipato a un private placement della società tedesca Volocopter, leader mondiale nella commercializzazione di soluzioni innovative e sostenibili di mobilità aerea urbana. Il 24 giugno 2021, Atlantia ha lanciato in collaborazione con SDA Bocconi "Mobius", il primo Smart Mobility Lab in Europa per studiare e ricercare nuove tendenze e forme di mobilità integrata.
A seguito della delibera favorevole del Consiglio di Amministrazione, il 12 giugno 2021 è stato firmato l'accordo per la cessione dell'intera partecipazione detenuta in ASPI a favore del Consorzio CDP, Blackstone e Macquarie.